Siamo fortemente convinti che un cambiamento sia ancora possibile.
Ispirati da questa filosofia, dare gli strumenti per farlo diventare azione è la nostra sfida.

Agire un cambiamento significa promuovere piccole azioni che diano grandi risultati. Ma da dove partire? Iniziamo cambiando prospettiva e sforzandoci di guardare molto più in la, verso il futuro delle prossime generazioni, perché è solo così che si può diffondere una cultura nuova che rispetti l’uomo e preservi l’ecosistema in cui viviamo.

L’azione passa attraverso le scelte concrete, come ad esempio quella di acquistare alimenti di stagione, prodotti in territori vicini e che portino in sé la passione di chi segue la produzione. E una scelta è anche quella di orientarsi verso uno stile di vita naturale con una consapevole attenzione alla qualità degli alimenti che mettiamo in tavola, sul nostro corpo o con cui puliamo le nostre case.

Insieme il cambiamento è rivoluzione. Nella continua ricerca che svolgiamo costantemente vogliamo collegarci a una maglia fittissima fatta di persone che credono e operano un cambiamento e siamo fortemente impegnati nel sostenere una qualità di vita che guardi al futuro.

Nahò cibo natura cultura vuole essere la sintesi di tutto questo. E allora, non solo un negozio, ma molto di più: uno spazio fisico e uno web che diventano luoghi giusti per raccogliere spunti, suggerimenti e riflessioni, dove potersi confrontare e aiutare in un ambiente piacevole che sostiene il “vivere naturale”.

Il cibo buono
per mangiare sano

La scelta è per il cibo di valore, dove il valore sta non solo nell’etichetta che certifica il ‎bio o biodinamico, ma anche nell’autenticità e nel rispetto con cui gli alimenti vengono prodotti e commercializzati.

La cultura del benessere
e del prendersi cura

L’attenzione è a quei gesti semplici in grado di farci riappropriare della dimensione del prendersi cura, di farci riscoprire i rimedi naturali e la proprietà benefiche di quello che portiamo a casa.

La natura al centro
per vivere meglio 

Ogni giorno coltiviamo quel seme che è il rispetto della natura e dell’uomo. Siamo per il rispetto dei ritmi naturali, i respiri profondi, le relazioni fatte di ascolto, sguardi e accoglienza e i sorrisi che riscaldano il cuore.