Voglia di chiacchiere? Provale Vegan

Ecco Febbraio, il tempo festoso del Carnevale. Anche voi alla parola Carnevale associate un bel vassoio di chiacchiere?

Oggi vi proponiamo una variante alla ricetta per delle gustose Chiacchiere Vegan che rallegreranno i palati di tutti, ma che è adatta anche a chi è intollerante al lattosio. Siete pronti? Segnate nel vostro taccuino ricettario gli ingredienti e via, partiamo!

Ingredienti

300 g di farina 0 o semi integrale (si può fare anche con la 00, ma è meno salutare)
50 g di fecola di patate o di mais
60 g di zucchero di Canna
60 ml di olio extravergine d’oliva
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di polvere naturale di vaniglia o la scorza grattugiata di un limone

50 ml di bevanda di riso o di soia
80 ml di grappa

Olio di semi di arachide per friggere

 

Preparazione

Sulla spianatoia preparate una fontana con la farina, la fecola, lo zucchero e il lievito. Versate al centro l’olio, la grappa, l’estratto di vaniglia o la scorza di limone e circa metà della bevanda vegetale. Iniziate a impastare e, man mano che l’impasto prende corpo, aggiungete quanto basta della bevanda vegetale rimasta sino ad ottenere un panetto simile alla frolla, liscio e omogeneo.

A questo punto scegliete: o stendete la pasta su una spianatoia infarinata con il mattarello, dividendo l’impasto in due o tre parti uguali, facendo però attenzione a rendere la pasta il più sottile possibile, oppure dividete l’impasto in tre o quattro parti uguali. Chiedete aiuto alla super macchinetta della pasta e iniziate a passare via via i fogli di pasta regolando la macchina fino ad ottenere lo spessore desiderato. Con un taglia pasta a rondella, liscia o dentata, tagliate poi le chiacchiere secondo le forme desiderate: quadrate, rettangoli, tagliate al centro, a forma di trecce. Insomma, date sfogo alla fantasia!

Quando avete finito, preparate una padella con bordo alto e versate tre dita circa di olio di semi di arachidi e fatelo riscaldare per bene. Iniziate a friggere le chiacchiere, facendo attenzione a non farle attaccare tra loro e girandole appena iniziano a gonfiare. Giratele spesso in modo che la cottura e la colorazione siano uniformi. Un consiglio: friggetene poche alla volta; regolatevi tenendo a mente questa regola: la quantità di chiacchiere che occupa la circonferenza della padella senza sovrapporsi è quella giusta!

Togliete le chiacchiere dall’olio con un colino forato e posatele in un piatto coperto di carta assorbente; quando hanno assorbito l’olio riponetele nel piatto per servirle. Altro consiglio importante: quando la carta assorbente risulta unta, sostituitela per permettere a tutte le chiacchiere una perfetta asciugatura. Lasciatele intiepidire, spolverate dello zucchero a velo e il gioco è fatto: le Chiacchiere Vegan sono pronte per essere mangiate…spariranno in un attimo!

Ovviamente, visto che state scegliendo di regalarvi una dolcezza Vegan ed etica, fate in modo che siano ancpra più buone scegliendo ingredienti biologici che troverete negli scaffali del nostro BioMarket di Viale Japigia, 20.